Torta di carote

Dolci, Torte

Vieni a trovarmi al nuovo sito www.ilcuoreinpentola.it

Della torta di carote ne avevo sempre sentito parlare ma non l’avevo mai mangiata.

A dire il vero, il ricordo della torta alle carote è legato, in maniera intrinseca, al periodo dell’università quando la mia amica Marcella mi parlava della sua torta alle carote che non sono mai riuscita ad assaggiare!😦

Così, l’altro giorno, avendo comprato un magnifico libro di ricette di dolci e avendo visto la ricetta della torta di carote, ho deciso di inaugurare il libro facendo proprio la torta di carote!😉

Documentandomi su internet ho visto che di ricette di torte di carote ce ne sono veramente tantissime, la ricetta che ho fatto io ha la caratteristica di usare pochissima farina e molte carote e mandorle.
Il risultato è una torta bassa, umida, con un intenso sapore di carote e mandorle.

P.S.: comunque, a breve, verificherò anche la ricetta della torta di carote di Marci!😉

Ingredienti
per una tortiera di 22 cm di diametro

400 gr. carote
150 gr. mandorle pelate
100 gr. farina 00
100 gr. burro
200 gr. zucchero
3 uova
1 albume
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 arance non trattate
1 cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione

Per prima cosa, raschiate le carote, lavatele e grattugiatele finemente (io ho usato il robot da cucina).

Tritate finemente le mandorle.

Grattugiate la scorza di un’arancia e riducete a listarelle sottilissime la scorza dell’altra (io non avendo delle arance “degne” ho deciso di utilizzare dei pezzettini di arancia candita).

In una ciotola, setacciate la farina ed il lievito.

A questo punto prendete una bastardella e lavorate il burro già morbido con lo zucchero, aggiungete la scorza d’arancia grattugiata, la cannella e le uova, uno per volta.

Adesso aggiungete il trito di mandorle, la farina con il lievito e le carote.

Montate l’albume a neve ben ferma ed incorporatelo all’impasto facendo attenzione a non farlo smontare. L’albume va incorporato con un cucchiaio di legno, con movimenti delicati e circolari dal basso verso l’alto, sempre nello stesso senso.

Foderate la teglia con della carta forno (oppure imburrate ed infarinate la teglia) e versateci dentro l’impasto.

Infornate a 180 C per 40 minuti (forno a gas 160 C). Fate dorare qualche minuto sotto il grill.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...