Polipetti al sugo o polipetti “murati”

Secondi piatti pesce

Vieni a trovarmi al nuovo sito www.ilcuoreinpentola.it

La ricetta dei polipetti al sugo corrisponde alla ricetta siciliana dei polipetti murati.

La materia prima sono i polpi che devono essere piccoli e teneri.
Questo tipo di polpo, in dialetto siciliano, viene chiamato “pùippu maiulino” (“maiolino”)… il perchè non lo so!😉

In effetti, esistono altri modi per definire tale ricetta, “polipetti affogati” e “polipetti in umido”.

Chiusa la disquisizione sul nome della ricetta, l’altro giorno mi trovavo al mercato palermitano di “borgo vecchio” quando ho visto i polipetti (“i pùippi maiulini”) e ho deciso di fare questa ricetta che non facevo da tantissimo tempo.

A casa avevo tutti gli altri ingredienti, l’estratto di pomodoro, della salsa di pomodoro, il peperoncino e anche del pane carasàu che ho deciso di abbinarci… un matrimonio perfetto!

Ingredienti per 2 persone

6 polipetti
1/2 cucchiaio di estratto di pomodoro
500 ml di salsa di pomodoro
1 spicchio d’aglio
peperoncino
pepe nero
olio e.v.o.
basilico

Preparazione

Per prima cosa pulite i polipetti svuotandone la tasca (alcuni tolgono anche gli occhi e il becco, secondo me sono più coreografici con).

Prendete un tegame, versateci l’olio (quasi fino a coprirne il fondo) e mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio intero (che toglierete alla fine) e del peperoncino (regolatevi in base a quanto vi piace mangiare piccante).

Quando inizia a soffriggere abbassate la fiamma e sciogliete nell’olio mezzo cucchiaio di estratto di pomodoro aiutandovi con qualche goccia di acqua calda.

Quando l’estratto di pomodoro si sarà sciolto, aggiungete la salsa di pomodoro e mezzo bicchiere di acqua.
Aggiustate di sale e metteteci dentro i polipetti.
Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma media per 10/15 minuti.

Intanto prendete il pane carasau e mettetelo in una teglia. Infornatelo per un paio di minuti in forno caldo a 200 C, perderà l’umidità e diventerà croccantissimo e leggero!

Quando i polipetti saranno cotti e il sugo si sarà ristretto per bene, spegnete la fiamma e servite.

A differenza di quanto vedete nella foto, vi consiglio di servire i polipetti in dei piatti fondi caldi, di aggiungere delle foglie di basilico fresco, del pepe nero macinato al momento e di disporre ai bordi del piatto del pane carasau.

De-li-zio-si!😉

Un pensiero su “Polipetti al sugo o polipetti “murati”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...