Frittata di patate, pancetta e scalogno

Frittate, Piatti veloci

Le ricette della frittata sono veramente molteplici , la si può fare veramente come si vuole dando libero sfogo alla fantasia oppure utilizzando degli “avanzi”.

Tra le ricette più quotate la frittata di patate, quella di cipolle, di zucchine, di asparagi, di pasta… e chi più ne ha più ne metta!🙂

Personalmente, non ho mai provato la frittata al forno… ma so che è squisita… proverò presto.

Quella che vi do oggi è la ricetta della frittata di patate, pancetta e scalogno… una prelibatezza!

L’altra sera, tornando a casa dopo una giornata di lavoro, avevo voglia di qualcosa di “soddisfacente” ma “sbrigativo” e così mi son fatta ispirare da quello che c’era in frigo: patate e pancetta.
E poi, avevo comprato delle piantine aromatiche che dicevano: “Usaci, usaci!” … e che potevo ignorarle?!😉

Devo dire che il fatto di usare delle aromatiche fresche in cucina ha veramente “rivoluzionato” il mio modo di cucinare. Me lo ha insegnato il mio compagno che, essendo vissuto per molti anni in Liguria, ha imparato a valorizzare i cibi con le aromatiche… un’esperienza da fare!

La frittata che ne è venuta fuori ha vinto il premio “frittata più buona dell’anno” e vi ho detto tutto!

Ingredienti per 1 frittata grande
(8 porzioni)

8 uova
4 grosse patate bollite
100 gr. pancetta a fette sottili
1 scalogno
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pecorino grattugiato
timo, maggiorana e rosmarino
1 peperoncino
sale, pepe
olio e.v.o.

Preparazione

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli.

Sfilacciate le fettine di pancetta.

Prendete una padella in ferro dai bordi non troppo alti (ogni casa dovrebbe avere una padella adatta per la frittata!) e versateci dell’olio fin quasi a coprirne il fondo, mettetela sul fuoco e quando l’olio sarà caldo versateci lo scalogno tagliato a fettine sottili.

Aggiungete un peperoncino e fate soffriggere a fuoco medio basso fin quando lo scalogno non sarà appassito.

A questo punto, aggiungete la pancetta sfilacciata facendola rosolare un po’ e, in ultimo, aggiungete le patate a tocchetti. Girate tutto, togliete dal fuoco e aggiustate di sale.

In una ciotola sbattete 8 uova, aggiungete un pizzico di sale, il parmigiano ed il pecorino (se volete potete usare altri formaggi).

Versateci dentro il composto della padella e mescolate.

In ultimo, fate un trito fine di aromatiche fresche. Io ho usato timo, maggiorana e rosmarino.

Aggiungete ancora un po’ d’olio nella padella e fatelo scaldare sul fuoco.

In questo momento la fiamma deve essere viva perché quando verserete l’impasto della frittata l’olio tenderà a raffreddarsi.

Versate il composto e con un cucchiaio staccate la parte che si addensa sul fondo e sui bordi della padella, mescolando. Quest’operazione dura qualche minuto.

Quando il composto sarà diventato abbastanza “denso”, con il cucchiaio livellate la frittata, abbassate la fiamma e fate cuocere per qualche minuto fin quando non si sarà formata sul fondo una crosticina marroncina.

A questo punto viene la parte più delicata… girare la frittata!
Modestia a parte… sono bravissima!!!😉

Prendete un coperchio grande e piatto, tenetelo nella mano sinistra e con la padella nella mano destra fate “scivolare” la frittata sul coperchio.
Fatto ciò, “coprite” con la padella la frittata e con un gesto veloce girare il tutto… et voilà, les jeux sont faits!

Se vi accorgete che la padella si è asciugata un po’ troppo, aggiungete un filo d’olio tra il bordo della padella e la frittata.

Non appena si sarà formata la crosticina sull’altro lato della frittata, fatela scivolare su un piatto da portata e GODETEVELA calda!

5 pensieri su “Frittata di patate, pancetta e scalogno

  1. mangerei frittata tutta la vita!
    e anche sulle erbe aromatiche sono d’accordo con te! peccato che sul microdavanzale della mia microcasa non ci sia spazio. Ma non desisto, ogni tanto ci provo a mettere qualche piantina che spero sopravviva al vento forte che c’è da queste parti (che poi sono le parti del tuo compagno) 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...